Nubilium: Isolamento termico innovativo a basso spessore, condomini e ristrutturazioni.

Nubilium Termopanel

Nubilium è adatto a condomini e ville storiche.

Fino ad oggi per ottenere risultati soddisfacenti dal punto di vista energetico si è dovuto ricorrere a materiali come l’EPS, o le schiume poliuretaniche.

Gli spessori minini per l’ottenimento di un qualche risultato dal punto di vista termico sono 8 cm.

Questo li rende adatti per effettuare interventi a cappotto per gli immobili esistenti o inseriti nella struttura di tamponamento per il nuovo.

Spessori cosi rilevanti rendo inutilizzabili questi materiali in situazioni condominiali dove operare sulla facciata esterna richiede l’apprazione della maggioranza degli inquilini e in contesti di edifici di pregio storico dove siamo in presenza, spesso e volentieri, di vincoli importanti sulle facciate.

Nubilium Termopanel è la soluzione!

E’ la soluzione perchè:

  1. Ha uno spessore ridotto di soli 9 mm;
  2. Ha una composizione 100% naturale;
  3. 100% reciclabile;
  4. Ha una elevata lavorabilità;
  5. Non necessità di fissaggi meccanici;
  6. Classe A di resistenza al fuoco;
  7. Il pannello non è incollato ma tessuto;
  8. Realizzato con una selezionata fibra minerale naturale incombustibile;
  9. E’ certificato;
  10. Alta densità;

Caratteristiche tecniche:

Caratteristiche tecniche NOBILIUM® THERMALPANEL Pannello in lana di roccia valori medi Pannello in fibra di legno valori medi
Densità 200 Kg/m3 ( +/- 10% ) 100 Kg/m3 180 Kg/m3
Calore specifico 2100 J/KgK 1000 J/KgK 2000 J/KgK
Resistenza a trazione parallela alle facce nel senso dello spessore  1478 kPa  5 / 10 kPa  5 / 10 kPa
Spessore 9mm ed autoportante Non esistente con spessore così ridotto Non esistente con spessore così ridotto
Conducibilità termica 0,032 W/mK 0,040 W/mK 0,043 W/mK
Traspirabilità µ 2,86 Eccezionalmente traspirante µ 1 Eccezionalmente traspirante µ 5
Combustibilità Incombustibile A1 Incombustibile A1 Classe E
Velocità di raffred. / riscald. a parità di spessore 1 5,26 1,57

 

Per informazioni e approfondimenti: CLICCA QUI!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *